Calenzano “Borgo Felice” della Toscana

In provincia si vive meglio. E in Italia, a parte l’inarrivabile Bolzano, è il territorio fiorentino che spicca per qualità della vita dei suoi abitanti. Calenzano si aggiudica il primo posto come borgo felice dell’intera Toscana. La top ten è composta da tutti comuni del Nord Italia, eccezion fatta per Calenzano, provincia di Firenze, che è decimo. Antiche mura, ville, castelli e stradine strette ancora lastricate in pietra; Calenzano è un borgo che rinasce sotto la spinta di coloro che sono alla ricerca di luoghi della memoria e di tranquillità.

Sono ben 7 i borghi felice nell’aria fiorentina, su un totale di 176 in tutta Italia. E’ ciò che emerge dalla classifica pubblicata da Il Sole 24 Ore. Oltre a Calenzano, 10° borgo felice italiano, anche Tavarnelle Val di Pesa (38°), Impruneta (94°) e Rignano sull’Arno (97°). Si collocano oltre la 100esima posizione Montelupo Fiorentino, Lastra a Signa e Rufina.

AMBIENTE, TERRITORIO E REALTA’ “SOSTENIBILI”, LA DOLCE VITA DEI PICCOLI COMUNI.

Il Centro Studi Sintesi, di cui Il Sole 24 Ore ha pubblicato la classifica, spiega di essere arrivato a stabilire la qualità della vita degli abitanti sperimentando un indicatore non solo basato sul reddito (Pil), ma incentrato sulle variabili del benessere economico e sociale, dell’ambiente, degli indicatori di felicità (Bil), premiando le realtà territoriali “sostenibili” sotto il profilo delle tematiche ispiratrici della qualità della vita, quali: condizioni di vita materiali, istruzione e cultura, partecipazione alla vita politica, rapporti sociali, sicurezza, ambiente, attività personali e salute.

TOSCANA FELICE

In totale, secondo la classifica pubblicata da Il Sole 24 Ore, sono ben 11 i borghi felici in tutta la Toscana: oltre ai 7 fiorentini ne abbiamo 2 a Pisa e uno rispettivamente a Prato e Massa Carrara.

Conferma di come la Toscana sia davvero una terra “felice”.

I commenti sono chiusi.